Gli strumenti

 

Rete Contratto:  la rete si fonda su di  un contratto stipulato tra imprese per condividere uno o più obiettivi e un programma comune, ma senza dar luogo a un soggetto giuridico autonomo e distinto dalle imprese contraenti. Il contratto può avere anche un fondo patrimoniale comune e un organo comune. È soggetto ad iscrizione nel Registro delle Imprese nella posizione di ciascuna impresa partecipante.

Il contratto può essere costituito e modificato attraverso il modello “standard” con software disponibili sul mercato, oppure con il servizio “base” Contratti di Rete realizzato da InfoCamere che consente di predisporre per via telematica un contratto di rete in modo semplice e guidato, secondo i dettami della normativa vigente.

Per iscrivere una rete contratto al Registro Imprese, cioè un contratto di rete che non acquista soggettività giuridica, ogni impresa partecipante deve compilare e inviare una pratica di comunicazione unica all’ufficio del Registro delle Imprese ove ha sede. Per compilare e inviare la pratica è disponibile il servizio online ComunicaStarweb. Attraverso il medesimo strumento le modifiche al contratto di rete sono comunicate al Registro Imprese dall’impresa di riferimento.

 

Rete Soggetto: la rete si fonda su di un contratto stipulato tra imprese, dotato di fondo patrimoniale e di organo comune, che acquista soggettività giuridica autonoma iscrivendosi alla sezione ordinaria del Registro Imprese nella circoscrizione della sede. L’iscrizione di una rete soggetto alla sezione ordinaria del Registro Imprese, in quanto contratto di rete che acquista soggettività giuridica, deve essere predisposta e inoltrata dal notaio tramite una Comunicazione Unica all’ufficio Registro Imprese ove ha sede.
Per compilare la pratica è disponibile il software FedraPlus  mentre per l’invio è disponibile il software Comunica Impresa.

Le modifiche al contratto di rete sono redatte e depositate dal notaio o dal legale rappresentante del soggetto giuridico che rappresenta il contratto nella posizione del Registro Imprese presso cui è iscritta e ha sede la rete, seguendo le procedure di comunicazione previste per le società di capitali/consorzi.

La pratica di deposito della situazione patrimoniale del contratto di rete dotato di soggettività giuridica deve essere presentata dal soggetto giuridico che rappresenta il contratto nella posizione del Registro Imprese presso cui è iscritta e ha sede la rete.